BlogIspirazione fotograficaProdottiUncategorized

Arredare la cameretta con le foto di famiglia

Decidere come personalizzare e arredare la cameretta dei nostri figli è sempre un’emozione grandissima, condivisa, che mette al centro il bambino e smuove le emozioni e i desideri di tutta la famiglia.

Proprio per questo le fotografie acquisiscono un valore unico nella ricerca della giusta combinazione di tutti gli elementi per dare personalità alla cameretta.

Le fotografie riescono più di ogni altro accessorio a raccontare il nostro amore per i nostri figli, il nostro essere famiglia e a tenere vivi ricordi e persone importanti.

In estate è più facile trovare qualche momento di calma per dedicarci al restyling della casa.

Ecco qualche spunto per utilizzare le fotografie in modo dinamico e creativo nel look della cameretta dei nostri bambini.

Idee per arredare la cameretta con le foto di famiglia

 

1. Wall Art in tante dimensioni per la cameretta dei bambini

I pannelli fotografici sono una delle possibilità più contemporanee per trasformare i nostri scatti migliori in complementi d’arredo per decorare gli ambienti della nostra casa.

Li conosciamo bene perché, adattandosi con facilità a tutti gli ambienti, li troviamo spesso anche nei nostri uffici, ma magari non abbiamo mai pensato che potessero diventare un’originale soluzione per la cameretta dei bambini.

C’è chi sceglie stampe di grandi dimensioni per valorizzare la fotografia di famiglia o di un singolo gesto d’amore, come quello dei genitori che tengono in braccio il loro bimbo, e chi preferisce stampare piccoli pannelli, magari con una palette di colori simili, da appendere a distanza ravvicinata sopra il letto del proprio bimbo. Di grande resa, non rischiano di rompersi, garantendo così anche la massima sicurezza.

 

2. Foto e fili di lucine led per la camera dei teenager

Se i vostri figli sono adolescenti sicuramente saranno molto più attenti allo stile, alle palette di colore, agli elementi decorativi prescelti di quanto non lo fossimo noi: saper disporre le proprie fotografie, le illustrazioni più amate, lettere, disegni e bigliettini diventa una questione di identità.

Un’idea molto amata, soprattutto dagli #instagramaddected, è quella di appendere le proprie foto ai dei fili di led luminosi sapientemente disposti con l’aiuto di piccole mollettine, o di farle pendere da un ramo, magari trovato sulla spiaggia durante l’estate.

 

3. Un albero genealogico con fotografie incorniciate per la cameretta dei bambini

Nonni, cugini, zii, bisnonni: avete mai pensato a quanto può essere complicato per un bambino comprendere a fondo l’organizzazione familiare, soprattutto se una parte della famiglia è lontana?

Con un po’ di pazienza, insieme a vostro figlio, potreste stampare e incorniciare una fotografia per ciascun parente e dedicare una parete della cameretta all’albero genealogico. Scoprirete che è un gioco davvero emozionante da fare insieme, che può portare con sé tante storie da raccontare, magari prima di andare a dormire.

 

4. Foto e cornici washi tape per le bacheche della camera degli adolescenti

Di grande impatto, perfetta per creare un angolo personalizzato per i nostri figli più grandi, soprattutto se la camera è in condivisione, è l’idea di dipingere una parete o una parte di essa con la vernice lavagna. Ognuno di loro avrà così a disposizione una bacheca su cui poter accostare lettering e messaggi di amici scritti con il gesso e le proprie foto stampate fissate con i washi tape o con una vera e propria cornice realizzata con i nostri amati nastri adesivi colorati.

 

5. Ingrandimenti e poster contemporanei per grandi e piccini

Cosa direbbero i nostri figli se vedessero i poster anni Ottanta con cui siamo cresciuti, trovati in regalo nel giornalino preferito, attaccati al muro con lo scotch?

Loro sono più fortunati, perché la stampa delle fotografie ormai è prêt-à-porter anche su formati particolari e permette di personalizzare gli ingrandimenti in varie misure e su diversi supporti, da quello più classico del matrimonio che custodiamo incorniciato, al poster per la camera dei ragazzi.

C’è chi sceglie di stampare la foto del proprio figlio al primo concerto o con il calciatore preferito incontrato sulla spiaggia, e chi sfrutta la possibilità per trasformare i disegni dei propri bambini in quadri più durevoli nel tempo.

6. Un metro da parete realizzato con le foto dei bambini

In un angolo della camera dei bambini di solito c’è un metro da parete per misurare la loro altezza e tenere traccia della loro crescita. Proprio accanto sarebbe bellissimo poter attaccare le foto corrispondenti alla loro altezza in quel momento, magari scattate sempre nello stesso luogo e con la stessa inquadratura, così da rendere ancora più evidenti le differenze.

Il bello di queste idee creative da realizzare in famiglia, scartabellando tra le foto ereditate e gli scatti che ci ricordano momenti importanti vissuti in prima persona, è proprio dare vita, insieme, alla propria idea personalizzata e visiva dei ricordi di famiglia.

Per questo potete rivolgervi al fotografo AIFB di fiducia, non solo per avere le informazioni pratiche  sui supporti, dimensioni e colori esistenti, ma anche per condividere con lui delle suggestioni e delle emozioni che vorreste far rivivere nella cameretta di vostro figlio.

 

Manuela

Manuela