Da qualche anno, negli Stati Uniti ed in Australia si sta diffondendo (ed incontra molto consenso) questa nuova branca della nostra specializzazione: il reportage di nascita. Un delicato quanto appassionante genere di reportage, incentrato tutto ed esclusivamente sul momento delicato e unico della nascita, con la presenza di un fotografo professionista direttamente in sala travaglio ed in sala parto.

Oggi la Birth Photography (questo è il nome con cui viene comunemente definita) sta diventando una realtà ed una possibilità anche per i genitori italiani che la richiedono. Abbiamo ancora un’offerta ridotta sia di professionisti e di strutture ospedaliere o private che la consentono, ma molto cambierà nei prossimi anni, grazie anche all’attività della nostra associazione. Già qualcosa pian piano si sta muovendo in questo settore e l’operato di pochissimi nostri associati sta incuriosendo sempre più sia i neo genitori, informati su questo tipo di servizio fotografico unico nel suo genere, sia i fotografi professionisti intenzionati a formarsi, per offrire questo tipo di servizio fotografico.

È una branca professionale che richiede non solo un’altissima professionalità ma anche molto self-control ed equilibrio nell’affrontare le situazioni oltre ad una profonda sensibilità e delicatezza nel sapersi inserire in un momento così intimo e delicato, della vita di una coppia. Il reportage di nascita si intende come racconto fotografico di questo evento, dall’inizio alla fine e non si tratta solo di effettuare qualche scatto al momento del parto. È una storia vera e propria che descrive la preparazione, l’attesa, l’ansia, i momenti di tenerezza e di conforto ma anche di dolore fisico, fino ad arrivare alla gioia pura, al pianto di felicità che irrompe solo in quell’attimo in cui una famiglia si completa guardando per la prima volta il proprio bambino, appena fuori al mondo, all’amore, alla vita.

In Italia è certamente possibile avere questo tipo di servizio e, anche se non è permesso in tutte le strutture pubbliche o private, se un giorno foste interessati i nostri professionisti specializzati possono presentare domanda nella struttura sanitaria che avete selezionato. Conoscendo i tempi della burocrazia italiana è dunque fondamentale che vi mettiate in contatto con il fotografo con largo anticipo, affinché lui possa risolvere gli eventuali ostacoli e presentare tutti i documenti necessari.

Essendo ancora una nicchia professionale del nostro settore, i nostri fotografi specializzati sono disposti a trasferte in tutta Italia, purché il servizio venga concordato e prenotato in tempo.

Se sei un genitore incuriosito da questa nuova opportunità e desideri conoscere i nostri professionisti che offrono questa tipologia di servizio fotografico, con serietà e comprovata esperienza, clicca QUI.